top of page
Simona Bertozzi, Quel che resta - ph Luca Del Pia (12).JPG

QUEL CHE RESTA in site specific di Simona Bertozzi (Italia)

25 Aprile ore 19:00 (45')

Palazzo Butera

di Simona Bertozzi | con Simona Bertozzi e Marta Ciappina | Soundscape Roberto Passuti (con un estratto dal documentario Big Animals survival strategies) | Produzione Nexus 2021 con il contributo di MiC, Regione Emilia-Romagna, Comune di Bologna | Con il sostegno di Centro Nazionale di Produzione della Danza Virgilio Sieni e di Fondazione CR Firenze

Sin dall’inizio del percorso con Marta ho cercato di attribuire allo spazio delle caratteristiche ambientali che potessero generare delle visioni e delle inattese capacità di attraversamento. Dei modi inediti dello stare. Da sezione di spazio, Quel che resta è diventato organismo, il vivente, una moltiplicazione di vettori, di prospettive, di flessioni anatomiche, di ritmo e tempo. Ci ha rese tessuti connettivi, per immaginare altri abitanti, per generare accordi multiformi di ingresso nel movimento, cercando ogni volta delle inattese capacità di fare mondo. Di generarci stupore. Quel che resta è l’irruenza e l’indugiare dei corpi, è il tocco senza peso: estende un vocabolario di attese e ripartenze, di geometrie reiterate, di antiche e future danze, di resistenza e di ritornelli. Da agganciare.

Questo spettacolo fa parte di ConFormazioni Experience ed è possibile assistervi gratuitamente nelle sedi Teatro Sala Moliere di Pozzuoli (NA), il T.Off di Cagliari e la Sede dell’AISM, Associazione Italiana Sclerosi Multipla di Torino, in data 26 Aprile.

bottom of page